Seleziona una pagina

Salve, mi chiamo Arianna Caracciolo e sono qui per presentarvi Zona SISMica, editoriale della cui redazione ho il privilegio di far parte!

Zona SISMicaLa voce del SISM è la rivista ufficiale della nostra associazione: un importante mezzo di comunicazione e approfondimento di tematiche di varia natura e strumento di promozione del SISM, dei suoi ideali e delle sue attività, che ha come obiettivo quello di informare e aumentare le conoscenze dei soci e, più in generale, di tutti gli studenti di medicina. Ogni mese su Zona SISMica infatti troverete articoli su diverse tematiche scritti ZSda membri del SISM di varie parti di Italia, ma non solo! Chiunque abbia qualcosa da dire, chiunque voglia riportare una propria esperienza, un proprio pensiero, una propria idea, può farlo tramite questa rivista scrivendo un articolo su una tematica che sente propria o da cui è affascinato, informando e – perché no – ispirando i lettori. Il vostro scambio SCOPE o SCORE ha lasciato il vostro cuore pieno di meraviglia? Il nuovo progetto SCOME a cui avete partecipato vi ha affascinato? Avete partecipato una conferenza di area SCORP, una giornata di sensibilizzazione di area SCORA o un evento sulla salute pubblica di area SCOPH? Allora Zona SISMica è quello che fa per voi! Raccontate agli altri perché quello che avete vissuto è stato importante per voi, raccontate perché secondo voi è importante essere, saper fare e saper essere! Zona SISMica esce il giorno 10 di ogni mese in versione completa su ISSUU, ma gli articoli verranno caricati anche su un Blog!

Avrò la premura di tenervi aggiornati ogni mese, presentandovi quello che di nuovo abbiamo da offrire! Questo mese, su Zona SISMica, troverete questi interessantissimi articoli.

... Per Saperne di più ...
  • Consiglio Esecutivo ed Eventi: Il racconto del “65th March Meeting IFMSA”, uno dei due più importanti momenti associativi annuali dell’IFMSA celebratosi a Malta: un’esperienza unica vissuta dalla delegazione italiana, della quale hanno fatto parte Jolanda Gurnari(VicePresidente per gli Affari Esterni) e Giancarlo Bruno(National Officer on Medical Education), autori dell’articolo assieme a Francesco Valente;
  • SCORP(Diritti Umani e Pace): Tre ragazzi, tre Labmondisti, tre interviste intrecciate sulla Salute Globale, tre testimonianze di come la Salute Globale è un tema che può (e deve) essere sviluppato oltre il SISM: Andrea Berti, Giulia Nizzoli e Alessandro Rinaldi si confrontano in “La Salute Globale oltre il SISM: tre storie di ordinaria SG”;
    • Ritorna la rubrica dedicata a Salute e Sviluppo, ma con una veste completamente nuova: “Globalmente” ci offre questo mese un’antologia giornalistica su temi attuali, letture indispensabili per gli SCORPions e non solo!
  • SCOPH(Salute Pubblica): Una toccante testimonianza di come anche noi futuri medici rimaniamo e rimarremo sempre esseri umani: la “Lettera ad un amico che forse non leggerà” mette uno studente di medicina di fronte alla tragedia di una malattia che riguarda una persona cara, un diario delle varie emozioni e reazioni davanti un evento tragico che tocca da vicino;
  • SCORA(Salute Riproduttiva e AIDS): “Sì, lo voglio. E lo urlo a gran voce”. La nostra Barbara Zimotti si cimenta nell’analisi di un “tema caldo” e attuale dell’opinione pubblica: le unioni civili, portando testimonianze di come, spesso, la disinformazione e il pregiudizio condizionino il dibattito pubblico e spiegando di quali diritti si parla nel cosiddetto “ddl Cirinnà”;
  • SCOPE/SCORE(Scambi Professionalizzanti e di Ricerca): Ogni Exchange è un’avventura, un’esperienza unica e irripetibile che segna ogni outgoing, nonostante duri “Solo un mese”. Giuseppe Di Liberto racconta la sua esperienza a Danzica, Polonia, dove nonostante i tentennamenti iniziali ha vissuto un’esperienza che ogni clerkship offre;
  • SCOME/SCOPE/SCORE(Scambi Professionalizzanti e di Ricerca): Un’interessante articolo su un progetto extra-SISMico a cui hanno partecipato alcuni studenti palermitani a Malta, dove hanno preso parte a uno stage di dissezioni cadaveriche: “Italia, Malta e dissezioni cadaveriche: uno stage per imparare l’anatomia umana”, a cura di Mariachiara Ippolito e Arianna Caracciolo che hanno intervistato Andrea Etrusco, Leonardo Salvaggio, Fabio Torregrossa, Mauro La Bruna, Simone Cataldi, Mirco Pistone, Claudio Farina, Giulia Arrigo, Irene Gattuso e Sarah Tinaglia;
  • SCOME(Pedagogia Medica):  “E-schoolapius: la sfida dell’e-learning in medicina per tutti parte da Pisa” tratta dell’impatto che l’e-learning può avere sulla medicina del futuro, testimonianza di Filippo Quattrone e il team di e-schoolapius, partecipanti al concorso TalentItaly “La sfida della open education” bandito dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca;
    • Un’altra testimonianza di clerkship in questo numero, ma dal “lato italiano” dell’esperienza di scambio: Silvia Buriolla ci racconta la sua esperienza ClerkIta a “Genova: oltre le trofie c’è di più”, un’avventura non meno entusiasmante e formativa di un Exchange straniero;

In più, solo nella versione ISSUU:

  • La sezione fotografica, dedicata al March Meeting;
  • Parola al Consiglio Nazionale!“, dove ogni mese conosceremo un National Officer attraverso un’intervista. Questo mese ospitiamo Giancarlo Bruno, NOME 2015-2016.
Arianna Caracciolo

Arianna Caracciolo

mail: arianna.caracciolo@studenti.unipr.it

mobile: +39 329 874 4981